15/2/2024

Nei tre anni di lavoro il progetto ha avuto l'obiettivo di controllare la diffusione del Covid-19 e dell’epatite B e C in soggetti che vivono ai margini della società nell’area metropolitana.

13/12/2023

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e l’Ufficio regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della salute (OMS) hanno recentemente sviluppato in maniera congiunta un sistema di sorveglianza dei virus respiratori in Europa, denominato The European Respiratory Virus Surveillance Summary (ERVISS).

30/10/2023

Questo nuovo strumento si è arricchito di ulteriori funzionalità, arrivando a fornire i dati relativi a quasi 50 patologie.

6/9/2023

Obiettivo: fornire una panoramica sull’impatto del virus dell’epatite B (HBV) e dell’epatite C (HCV) in Europa e dei cambiamenti avvenuti dal 2010 al 2019, decennio in cui vi sono state importanti innovazioni nel trattamento delle epatiti virali.

9/8/2022

L'ECDC e l'OMS hanno istituito un sistema di sorveglianza sulla base di una definizione comune di caso ed un protocollo di segnalazione, allo scopo di consentire agli Stati membri di segnalare i nuovi casi di malattia.

27/6/2022

Il quadro in Europa al 21 giugno 2022 sulla base del Bollettino di sorveglianza ECDC-WHO Europe.

26/5/2022

Dopo i primi casi di epatite acuta nei bambini, riscontrati inizialmente nel Regno Unito (UK), le segnalazioni di nuovi casi sono rapidamente aumentate in tutto il mondo.

26/11/2021

In Toscana il sistema di sorveglianza di entrambe le patologie è affidato all’Agenzia regionale di sanità, che dal 2004 gestisce il Registro regionale AIDS (RRA) e dal 2009 la notifica delle nuove diagnosi di HIV.

22/7/2021

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio di coorte multicentrico effettuato su pazienti ricoverati in uno dei diciassette ospedali israeliani partecipanti. Lo studio è finalizzato a caratterizzare i pazienti che, nonostante la vaccinazione, erano stati ricoverati per COVID-19, definendone i principali fattori di rischio associati.

9/3/2021

Giovedì 18 marzo 2021, dalle ore 15:30 alle ore 18:00.

Consulta il programma e iscriviti al webinar.

8/2/2021

Accedi alla pagina evento per consultare e scaricare le slide e la pubblicazione, e per rivedere i video degli interventi.

30/11/2020

In Toscana il sistema di sorveglianza di entrambe le patologie è affidato all’Agenzia regionale di sanità, che dal 2004 gestisce il Registro regionale AIDS (RRA) e dal 2009 la notifica delle nuove diagnosi di HIV.

21/1/2020

L’intervento, posto in essere nel 2017 dall’Agenzia regionale di sanità, ha previsto l’attivazione della schedula vaccinale anti-HBV accelerata, associata ad azioni volte a diffondere l’adesione dei detenuti.

29/11/2019

In Toscana il sistema di sorveglianza di entrambe le patologie è affidato all’Agenzia regionale di sanità, che dal 2004 gestisce il Registro regionale AIDS (RRA) e dal 2009 la notifica delle nuove diagnosi di HIV.

30/11/2018

Il documento ARS della serie In Cifre n. 17 HIV e AIDS in Toscana, dopo 10 anni dall’istituzione del nuovo sistema regionale di sorveglianza delle nuove infezioni da HIV.

23/11/2018

In soggetti con sistemi immunitari non compromessi, il batterio si localizza nelle vie aeree senza arrecare alcun disturbo all’ospite. Sono noti più di 90 sierotipi diversi di pneumococco. In Toscana il calendario regionale delle vaccinazioni pediatriche prevede l’offerta gratuita del vaccino coniugato 13-valente contro lo pneumococco (PCV13).